• Special carni
  • Kirby
  • Climatech
  • Ital Service Gru
  • Chicca Andalusa
  • Del Vicario
  • Ristofficina

Ultime news

La Esa Italia Chieti aggiunge Riccardo Pederzini

La Teate Basket “Esa Italia” Chieti comunica di aver raggiunto un accordo con l’ala di 198 cm Riccardo Pederzini, il quale ha recentemente rescisso il contratto che lo legava all’Aurora Basket Jesi.

Fresco trentenne, il 3-4 bolognese è un giocatore di sicuro valore per la categoria, che lo scorso anno ha militato nel campionato di A2 con la maglia della Bakery Piacenza, con cui ha disputato 27 partite (30.4 minuti, 10.8 punti e 3 rimbalzi in regular season). La stagione precedente, aveva contribuito, insieme a Nico Stanic, all’upgrade B-A2 degli emiliani, giocando ben 32 minuti di media in stagione regolare (con quasi 16 punti a sera) e salendo a 35 nei playoff, con un fondamentale apporto nella partita promozione a Montecatini contro Cassino, con 37 minuti e 21 punti (10/14 da2).

La sua carriera è iniziata di fatto nel 2008/09 a Budrio in C1, subito con 15 punti e 29 minuti di media. Dopo un’altra stagione con i budriesi in B, il passaggio a Recanati nel 2010/11 per un’altra positiva stagione di crescita in A dilettanti, per poi passare un biennio in Lombradia tra Pavia e Treviglio, sempre nella 3° campionato nazionale e sempre oltre gli 11 punti a stagione. Nel 2013/14 veste la prestigiosa maglia della Fortitudo Bologna, nella stagione del progetto del rilancio, quindi un’annata a Lugo in B, per poi passare nel 2015/16 alla Pallacanestro Forlì, con la quale coglie la prima promozione in A2 (alla quale seguirà quella di Piacenza), disputando anche qui una ottima finale (12 punti) contro Montegranaro. In questa stagione, come detto, aveva iniziato vestendo la casacca arancio-blu di Jesi, ma l’esperienza in terra marchigiana si era chiusa molto presto.

“Sono molto contento di essere arrivato a Chieti – sono le prime parole di Pederzini –, dove la Teate ha guadagnato in poco tempo la reputazione di essere una società già molto organizzata e che punta, legittimamente, a traguardi importanti. Farò di tutto per dare una mano a perseguire questi obiettivi, anzi sono felice di potermi rimettere in gioco subito in una squadra forte che vuole fare grandi cose”. 

“Riccardo lo conosco molto bene – riferisce coach Sorgentone – per averlo affrontato sul campo innumerevoli volte. Atleta di grande talento che va ad integrarsi in una squadra, la nostra, dove le sue caratteristiche latitano. Mi riferisco al modo di saper giocare spalle a canestro ed al fatto di creare vantaggi per i suoi compagni. Dovremo dargli la possibilità di recuperare la miglior condizione fisica possibile, che attualmente non ha per via degli oltre due mesi di inattività, mutuando così una pedina che ci aiuterà moltissimo nel prosieguo della stagione”.

Pederzini, che vestirà la maglia teatina n.22, ha effettuato tutti i test nella giornata di ieri ed oggi alle ore 16:30 sarà presentato ufficialmente presso la sede del main sponsor Esa Italia in via Spaventa a Chieti.

 

 

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.