• Chicca Andalusa
  • Del Vicario
  • Kirby
  • Ristofficina
  • Special carni
  • Ital Service Gru

Ultime news

LA PREVIEW DELLA GARA: RAGGISOLARIS FAENZA - ESA ITALIA CHIETI

Nemmeno il tempo per godersi la bella vittoria contro Piacenza, ex 3^ forza del girone, che la Esa Italia deve mettersi in viaggio alla volta di Faenza, dove ad attenderla ci sarà la Rekico di coach Massimo Friso.

Il tour de force dell’ultima settimana di gennaio, che si concluderà domenica prossima con l’attesissimo “big-match” casalingo contro la capolista Cento, passa dunque per l’ostica trasferta nella città della ceramica, che può vantare su una formazione arrembante, minutaggi distribuiti ed un’età media molto bassa. Gli uomini di Sorgentone dovranno provarle tutte per cercare di dare continuità ai risultati, cercando di carburare anche in trasferta dove ha vinto solo 2 (Montegranaro e Teramo) delle 9 gare disputate. 

La formazione nero-verde parte con uno starting five che vede l’espero Giovanni Bruni in regia, Simon Anumba in guardia, l’ala Marco Petrucci, mentre nel pitturato giocano Edoardo Tiberti e l’altro giocatore esperto del roster Giorgio Sgobba (che comunque compirà 28 anni ad agosto…). Dalla panchina escono: Michele Rubbini (1999) e Francesco Oboe (2000) per cambiare gli esterni, insieme all’ala Calabrese e Mattia Zampa che solitamente giocane meno ed i 210 cm di Klyuchnyk per dar fiato ai lunghi. In sostanza un roster molto “fresco” quello a disposizione del veneto Friso, che avrà sicuramente patito meno a recuperare dopo le ravvicinate fatiche di domenica nel derby contro Cento, giocato per altro nella vicina San Lazzaro di Savena. 

La Rekico, che attualmente è 10^ con 8 vinte e 10 perse, in casa ha vinto 6 gare, perdendo però contro Cento, Ozzano e Fabriano.  

La Esa Italia partirà da Chieti alla volta della Romagna al mattino, per poi effettuare pranzo e riposo pomeridiano sul posto. Si gioca al PalaCattani, impianto da oltre 5000 posti che per anni ha ospitato anche le partite interne della Andrea Costa Imola in A2. Palla a due domani (mercoledì) alle ore 20:30. Arbitreranno i signori: Matteo Spinelli e Lanfranco Rubera di Roma.

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.