• Ital Service Gru
  • Chicca Andalusa
  • Ristofficina
  • Menozzi De Rosa
  • Del Vicario
  • Climatech
  • Special carni
  • Kirby

Ultime news

Milojevic: “Con Nardò puntiamo alla vittoria per allungare la striscia!”

Archiviata la gara con la Janus Basket Fabriano, l’Europa Ovini Chieti si prepara alla delicata sfida con la Frata Nardò. La compagine neretina all’andata riuscì a spezzare un digiuno durato quattro partite consecutive proprio con i teatini usciti sconfitti dal Pala Andrea Pasca al termine di una gara molto intensa (80-70). Come ricorda il nostro Bogdan Milojevic il quale predica concentrazione in vista del prossimo impegno di domenica. 

Bogdan Chieti batte Fabriano grazie ad Gialloreto ispirato ed in virtù dello strappo del terzo periodo…

“Si, al PalaGuerrieri abbiamo giocato davvero una bella partita e, alla fine, abbiamo festeggiato anche con tutto il pubblico di Chieti che ci ha seguiti in trasferta. Eravamo consapevoli di giocarci una grande chance per agganciare proprio Fabriano in classifica, arrivando al secondo posto seppur insieme ad altre squadre. Credo che alla base di questa vittoria ci sia da una parte il gioco ben eseguito da tutti i ragazzi che si sono alternati sul parquet nelle varie fasi della partita e dall’altra l’energia derivante dai precedenti successi attraverso i quali abbiamo allungato la nostra striscia positiva. Poi Gialloreto ha fatto la partita della vita spezzando le gambe dei padroni di casa a suon di triple!”.

Con Ponziani gravato dai falli, coach Coen ha schierato te e Di Carmine insieme mettendo in difficoltà i padroni di casa. Sei soddisfatto della tua partita?

“Sono soddisfatto della mia prestazione individuale, non tanto offensivamente quanto in difesa dove ho dato tutto me stesso per fermare i loro lunghi come Bryan e Morgillo che, nel complesso, sono molto più fisici di noi. Dato che Ponz ha avuto alcune difficoltà con i falli, il coach ha usato me e Gianluca in un quintetto più piccolo ma anche più mobile e questo forse è andato a vantaggio nostro per non dare punti di riferimento a Fabriano. Comunque siamo riusciti a tenere una squadra che ha molti punti nelle mani a soli 67 punti in casa”.

Domenica arriva la Frata Nardò che all'andata vinse meritatamente. Da quella partita sono passati diversi mesi e le squadre arrivano in modo diverso. Fondamentale il successo con i granata?

“Adesso siamo concentrati per la sfida di Nardò che dobbiamo assolutamente vincere per continuare nella nostra striscia positiva e per ribaltare il risultato dell’andata che ci vide cadere lì da loro. In quel caso abbiamo sofferto molto il fattore campo e non siamo stati bravi a mantenere il controllo. Sono sicuro che sarà un’altra partita qui al PalaTricalle anche per il fatto che il nostro pubblico sta diventando, giorno dopo giorno, la vera arma in più della squadra”.

In contemporanea si giocherà Lions Bisceglie-Goldengas Senigallia, scontro diretto per il secondo posto…

“Con entrambe abbiamo perso nel girone d’andata in modo diverso: con la prima dopo una partita punto a punto decisa all’ultimo tiro mentre con Senigallia al termine di una rimonta quasi completata. Guardando la classifica Senigallia si trova due punti sotto di noi avendo scontato già il turno di riposo con Lamezia e, se consideriamo anche che giocheremo con Bisceglie in casa mentre dovremo affrontare i marchigiani in trasferta, la logica ci farebbe sperare in una vittoria dei pugliesi. Ma nonostante tutto credo che noi siamo padroni del nostro destino e che dobbiamo giocarcele tutte a viso aperto!”.

Area Comunicazione Teate Basket Chieti – Emanuele Di Nardo

Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.